RSE
A A
Login
login name
password
login
GSE
ITA english

Impianto solare termodinamico

Impianto solare termodinamico

: Milano

: Andrea Rossetti

L'impianto costituito da un generatore solare EuroDish

Il generatore solare EuroDish è costituito dai seguenti componenti principali:

  • un paraboloide circolare riflettente di 56 m² del diametro di 8,5 m che concentra la radiazione solare (concentrator shell). E' costituito da 12 settori di fibra di vetro resi riflettenti da tiles di vetro incollate su pannelli di fibra di vetro incollati tra loro sul retro. Il paraboloide è sorretto da una struttura reticolare in tubi d'acciaio (concentrator ring truss) in grado di ruotare nel piano verticale. Parte della stessa struttura (Stirling support structure) sostiene anche il generatore Stirling posta approssimativamente nel fuoco del paraboloide.
  • una struttura di base a simmetria circolare (turntable), in tubi di acciaio, realizzata in posto su progetto, poggiante a terra mediante 6 ruote e vincolata al centro e in grado ruotare nel piano circolare, la cui funzione è sostenere la struttura reticolare che sorregge il paraboloide e permetterne la rotazione. 
  • un'unità di generazione Stirling costituita dal motore SOLO 161 accoppiato ad un generatore elettrico asincrono trifase alloggiati in un cabinet (Stirling engine package). Questo contiene anche il ricevitore solare, il sistema di isolamento del ricevitore, una bombola di 6 litri di servizio per il gas elio di lavoro del motore e un circuito di circolazione dell'acqua di raffreddamento del motore. Il circuito include una pompa di circolazione dell'acqua, tre radiatori e una ventola di aspirazione azionata da un motore elettrico. Nel cabinet trovano posto la circuiteria del gas e l'elettronica di controllo del motore.
  • un quadro di controllo e comando posto a terra (switch case) in prossimità del generatore solare in posizione nord che contiene i servizi di alimentazione in bassa tensione del sistema, la scheda di movimentazione del paraboloide, i due servo motori per la movimentazione del sistema, gli interruttori dei diversi servizi di macchina e due batterie per l'alimentazione di emergenza.
  • un computer di controllo sito nel Locale Controllo e Comando dove viene eseguito il software di controllo che permette di operare il generatore e un computer di controllo dei parametri di macchina dove viene eseguito un programma DAS che permette l'osservazione in tempo reale del generatore e lo stoccaggio dei dati.
  • una fondazione di c.c.a di forma dodecagonale, di 8 m circa di diametro equivalente, che serve da base piana orizzontale di appoggio e rotazione del generatore. La fondazione è annegata in una piattaforma di c.c.a di 35 x 25 m di lato all'interno della quale sono ricavate le vie cavo  di collegamento tra il generatore e il Locale Controllo e Comando, costituito da un box prefabbricato, posto lungo il lato Nord della piattaforma.

Visit our laboratory

name

e-mail*

motivo della visita*

send
Leader

Rossetti Andrea