RSE
A A
Login
login name
password
login
GSE
ITA english
 Media  /  News
08/07/2015
stampa pdf print send email

RSE “a supporto” della nuova tariffa elettrica

Stretto rapporto di collaborazione con AEEGSI per valorizzare i benefici della riforma.


La nostra presenza all’imminente Conferenza Nazionale per l’Efficienza energetica, promossa dagli Amici della Terra.

Sarà interamente dedicata alla nuova tariffa elettrica (o, meglio, a un dibattito costruttivo sulla revisione attualmente in atto) la settima edizione della Conferenza Nazionale per l’Efficienza energetica, promossa dagli Amici della Terra. L’attualità del tema e la voglia di incidere il più possibile sui contenuti ha spinto gli organizzatori ad anticipare all’8 luglio il tradizionale appuntamento autunnale. “Il processo per il superamento della progressività della tariffa elettrica avviato dall’AEEGSI – si legge nella presentazione dell’iniziativa - è la premessa per un rilancio delle politiche energetico-ambientali sinergico con le politiche per la ripresa economica del Paese.

In particolare, il programma di riqualificazione energetica degli edifici abitativi e del terziario, che sta per essere varato dal Governo in attuazione della normativa UE, potrebbe valorizzare le tecnologie proposte dall’industria italiana in questo settore e favorire l’utilizzo del potenziale del sistema”.

Una sfida che chiama all’appello anche il settore della ricerca e, non a caso, RSE è stata coinvolta nel dibattito. Infatti, in occasione della prossima consultazione pubblica sulla riforma delle tariffe elettriche, AEEGSI ha chiesto proprio al dipartimento SSE (Sviluppo dei Sistemi Energetici) di RSE un supporto scientifico per una serie di approfondimenti finalizzati a fornire informazioni e valutazioni utili e propedeutiche a valorizzare i benefici della riforma tariffaria e a supportare l’Autorità nella fase di consultazione stessa.

E proprio su questo tema verterà la presentazione di Simone Maggiore in occasione dell’evento degli Amici della Terra. 

Per maggiori informazioni sull’evento:

www.amicidellaterra.it