RSE
A A
Login
nome di accesso
password
login
GSE
ITA english

Sistemi di controllo e comunicazione

Quando la rete elettrica comprende generatori distribuiti, alcuni dei quali con una produzione condizionata da fattori esterni non modificabili (ad es. generatori eolici o fotovoltaici) ed altri elementi, carichi e accumuli, che possono essere in qualche modo comandati, è essenziale assicurare un adeguato scambio di informazioni ed elaborare strategie di controllo capaci di garantire l'equilibrio della rete e il rispetto della qualità della fornitura elettrica, rendendo massimo il numero di generatori distribuiti che possono essere connessi.
In altri termini, il passaggio da una rete "tradizionale" ad una rete "smart" avviene se vengono realizzati sistemi di comunicazione e sistemi di controllo che si sovrappongono e innervano la rete elettrica stessa.
Naturalmente diverse sono le tecnologie utilizzabili per le comunicazioni, sia di tipo cablato (principalmente di tipo Power Line, usando gli stessi cavi elettrici per veicolare le informazioni), che wireless.
Anche per il controllo è possibile adottate differenti strategie, in alternativa o combinate insieme: un unico controllore centralizzato, ad es. per tutta la parte di rete collegata ad un dato trasformatore, oppure controllori locali, che agiscono su un elemento della rete sulla base delle misure effettuate localmente.
Da parecchi anni RSE ha effettuato ricerche sul tema, effettuando prove e misure sulla propria Test Facility di Generazione Distribuita in Bassa Tensione. Si sono analizzate le problematiche di controllo legate ai diversi dispositivi e, soprattutto, le esigenze  legate alla loro integrazione. Prove sperimentali sono state effettuate sui diversi tipi di apparati di comunicazione, anche in relazione a specifiche configurazioni della rete elettrica.
Tali attività sono completate da simulazioni, sia in ambienti di tipo statico, che dinamico, per analizzare il comportamento di reti attive in Media Tensione, con complessità e variabilità di configurazione difficilmente riproducibili in una Test Facility. Si sono creati strumenti per realizzare controllori sia centralizzati che locali e verificarne il funzionamento nelle condizioni di rete che vengono individuate come particolarmente critiche. Le strategie di controllo utilizzano modalità di ottimizzazione connesse ai costi di esercizio delle reti e quindi, implicitamente, ai "business models" che possono essere ipotizzati.

Notizie
24/06/2019

CIGRE: a Helsinki esperti mondiali a confronto sulla cyber security

Per l’Italia RSE ha dato un contributo fondamentale e molto apprezzato, con particolare attenzione all’aspetto della resilienza del sistema.  dettaglio

EVENTI

Sono le utility il “centro di gravità” della transizione smart

Sarà presentato a Milano il prossimo 13 novembre l'ultimo volume della collana Colloquia dal titolo: L'innovazione al servizio dei cittadini. Frutto del lavoro congiunto di RSE e Althesys, ha studiato come le aziende di servizio pubblico più rappresentative stanno rispondendo alla sfida della digitalizzazione e della sostenibilità  dettaglio