Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Presentazione

Come il tempo (radiazione solare, vento, ghiaccio, etc..) può influire sul sistema energetico e contribuire a rendere la nostra energia più pulita

pubblicazioni - Presentazione

Come il tempo (radiazione solare, vento, ghiaccio, etc..) può influire sul sistema energetico e contribuire a rendere la nostra energia più pulita

In occasione della 6° giornata della Meteorologia si presentano le attività del gruppo di Meteorologia e Clima a supporto della gestione delle FRNP nel sistema elettrico italiano e per la sicurezza della rete.

Presso l’aeroporto internazionale di Cuneo Levaldigi si è svolta la 6° Giornata della Meteorologia, dedicata all’innovazione della tecnologia e all’integrazione delle informazioni meteorologiche in diverse applicazioni. Il convegno si è concentrato sulle tecnologie IoT (Internet of Things) e ha fornito spunti di riflessione sulla necessità di dati meteo sempre più accurati per le diverse applicazioni, dagli arredi urbani, al settore energetico, alle serre intelligenti, all’aviazione.

E’ stata presentata la struttura di RSE e le principali attività del gruppo di ricerca Meteorologia e Clima, per discutere sugli effetti della Meteorologia sul sistema energetico.

Si è riflettuto sul boom di installazioni di impianti rinnovabili sul territorio italiano nell’ultimo decennio. Si sono quindi valutate le ricadute di questa trasformazione in atto sul sistema energetico e sugli effetti della meteorologia nella produzione di energia rinnovabile e nel suo trasporto in rete.

E’ stato presentato un algoritmo di stima della radiazione solare al suolo, basato sui dati del satellite meteorologico Meteosat, sviluppato da RSE. Attraverso questo algoritmo è stata creata una banca dati di irradianza al suolo con risoluzione spaziale di 4.5 Km e risoluzione temporale di 15 minuti su tutto il territorio italiano a partire dal 2005 e continuamente aggiornata. Un sito web http://sunrise.rse-web.it/ è stato realizzato per rendere disponibili tali dati al pubblico.

Si sono presentate le tecniche di RSE sviluppate per effettuare previsioni di produzione di impianti rinnovabili e altre dedicate al monitoraggio del funzionamento degli impianti, basate su dati meteorologici. Infine si è descritto un applicativo realizzato per effettuare la previsione delle nevicate di tipo umido e dei carichi di neve sui conduttori denominato WOLF ((Wet-snow Overload aLert and Forecasting), testato nella stazione sperimentale WILD di vinadio (Cuneo).

Progetti

Commenti