Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Presentazione

Indagine socio-ambientale per la valutazione dei rapporti tra i gestori delle dighe italiane e il territorio

pubblicazioni - Presentazione

Indagine socio-ambientale per la valutazione dei rapporti tra i gestori delle dighe italiane e il territorio

Attività svolta dal Gruppo di Lavoro (GdL) ITCOLD “Benefici e problemi associati alle grandi dighe: gestione dell’impatto socio-ambientale” i cui Terms of Reference riguardano essenzialmente l’analisi del ruolo delle dighe dal punto di vista socio-economico e ambientale e la loro relazione con lo sviluppo del territorio dove queste infrastrutture sono ubicate.

Durante il workshop che RSE sta organizzando a Bologna con la collaborazione di ITCOLD, ENEL, Romagna Acque, Consorzio di Bonifica di Piacenza e il patrocinio della Provincia di Bologna saranno presentate le l’attività svolte dal Comitato Italiano Grandi Dighe (ITCOLD) per valutare come le azioni dei Concessionari volte allo sviluppo sostenibile dei territori ospitanti sono percepiti dagli altri soggetti interessati. Le attività coprono due aspetti complementari.Da un lato, la pro-attività dei Concessionari è evidenziata mediante la compilazione di un questionario, basato su un modello organizzato in tre macro-settori: azioni di gestione ambientale; promozione dello sviluppo locale; trasferimento di risorse verso il territorio ospitante. Dall’altro lato, il punto di vista degli stakeholder è valutato nell’ambito di workshop, organizzati in diverse aree italiane, nei quali si agevola il confronto diretto con i Concessionari.

L’analisi dei dati ha fornito un quadro dello stato di interazione tra Concessionari e il mondo multiforme degli stakeholder. L’obiettivo principale dell’attività ITCOLD è quello di facilitare il dialogo e la intercomunicazione tra due mondi che potrebbero avere interessi conflittuali e spesso opposti. L”approccio potrebbe essere proficuamente proposto in diversi paesi.

Progetti

Commenti