Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Presentazione

La nuova edizione della Guida CEI 82-25

pubblicazioni - Presentazione

La nuova edizione della Guida CEI 82-25

La produzione di energia elettrica da fonte solare fotovoltaica costituisce ormai, anche in Italia, una scelta consolidata nell’ambito delle strategie energetiche del nostro Paese.

L’incentivazione degli impianti fotovoltaici collegati alla rete elettrica, già avviata con i decreti DM 28/07/2005 e DM 06/02/2006, sta facendo registrare con il DM 19/02/2007 un impulso rilevante allo sviluppo del settore fotovoltaico in Italia. Questo ha comportato negli ultimi anni un notevole aumento degli impianti fotovoltaici in Italia, mentre fino al 2005 la potenza installata era stata alquanto modesta (complessivamente 38 MW), se confrontata con quella della Germania, leader in Europa con una potenza installata di circa 700 MW nel solo 2005. Il numero di impianti fotovoltaici entrati in esercizio in Italia ha raggiunto a fine giugno 2008 il valore di 12 400, con incrementi mensili di oltre 1 000 impianti mentre la potenza installata è pari ad oltre 130 MW, con incrementi mensili superiori ai 10 MW. Oltre i suddetti impianti, in Italia sono in esercizio altri impianti realizzati al di fuori di delle attività del GSE. Pertanto, la potenza totale cumulativamente installata ammontava a fine giungo 2008 a più di 170 MW. La normativa ha aiutato in modo significativo tale sviluppo al fine di rendere il più possibile omogenee le fasi di progettazione e di installazione dei nuovi impianti fotovoltaici curando tutti gli aspetti tecnici, specificamente quelli legati alla sicurezza. In particolare la Guida CEI 82-25 (Ed. 2006-2007) ha fornito un valido supporto ai tecnici nel districarsi fra le molte norme tecniche necessarie nell’elaborazione dei progetti e nelle attività di installazione dei sistemi di generazione fotovoltaica, collegati alla rete di Media e Bassa Tensione, cioè di impianti elettrici completi ed anche complessi, se si tiene conto che sono chiamati ad operare per più di 20 anni in ambiente esterno. Nel periodo 2006-2008 caratterizzato dalla forte crescita delle installazioni fotovoltaiche, sono emerse dagli operatori sul campo (costruttori, progettisti, installatori, verificatori, utenti, …) domande per nuove esigenze, criticità e dubbi. In conseguenza di ciò, per tenere il passo con l’evoluzione del settore, si è reso necessario procedere alla preparazione di una nuova edizione della Guida CEI 82-25. Le nuove norme internazionali e nazionali, i nuovi decreti, le nuove delibere AEEG e l’esperienza dei Comitati CEI, hanno permesso di fornire, ove possibile, le risposte tecnico-normative opportune, con le quali è stata aggiornata la nuova edizione della Guida CEI 82-25.

Progetti

Commenti