Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Presentazione

Linee Guida per l’applicazione delle UNI EN 15359 e UNI EN 15358, in relazione alla Raccomandazione CTI 8 relativa ai combustibili solidi secondari

pubblicazioni - Presentazione

Linee Guida per l’applicazione delle UNI EN 15359 e UNI EN 15358, in relazione alla Raccomandazione CTI 8 relativa ai combustibili solidi secondari

Il lavoro tratta della nuova linea guida elaborata all’interno di un gruppo di lavoro del CTI in cui RSE è attiva, riguardante l’applicazione di norme tecniche europee relative ai CSS (Combustibili Solidi Secondari).

I combustibili solidi secondari (CSS) rappresentano l’evoluzione del CDR. I CSS estendono il concetto di recupero energetico dai rifiuti e saranno oggetto di importanti disposti legislativi. Per rendere possibile l’effettivo utilizzo e diffusione dei CSS è stato predisposto, sia a livello europeo che nazionale, un importante corpus di norme tecniche e linee guida. A catalogo UNI sono infatti disponibili ben 32 documenti normativi, tra cui norme e specifiche tecniche elaborate dal CEN per la determinazione delle caratteristiche dei CSS. In aggiunta il CTI (Comitato termotecnico Italiano) ha sviluppato per il mercato nazionale la Raccomandazione CTI 8, di ausilio per la classificazione dei CSS, una specifica tecnica (UNI/TS) per il riconoscimento della quota rinnovabile e due linee guida: la prima sulla caratterizzazione dei rifiuti da avviare al recupero energetico (Linee Guida CTI 10) e la seconda sull’applicazione delle UNI EN 15359 e UNI EN 15358 relative ai CSS (Linee Guida CTI 11). In questo contesto la presentazione, specificatamente rivolta agli Operatori del settore, intende esaminare nel suo complesso il corpus normativo vigente ed in particolare le novità di interesse per l’ambito nazionale, tra cui anche la traduzione in lingua italiana della UNI EN 15359 sulle specifiche e classificazione dei CSS e le Linee Guida CTI. Quest’ultime sono state elaborate al fine di risolvere le problematiche di natura tecnica incontrate dagli utenti per il rispetto della normativa vigente.

Progetti

Commenti