Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Presentazione

L’inserimento degli impianti eolici nel territorio evoluzione e determinanti

pubblicazioni - Presentazione

L’inserimento degli impianti eolici nel territorio evoluzione e determinanti

La presentazione discute brevemente l’utilizzo dei Web GIS per mettere a disposizione i dati relativi allo sviluppo della fonte eolica in Italia e la sua correlazione con le principali variabili territoriali, socio-economiche e ambientali.

Le energie energetiche rinnovabili, e tra queste il vento,  sono caratterizzate da loro distribuzione diffusa e ciò rende particolarmente significativo il loro rapporto con i territori in cui sono ubicati gli impianti per il loro sfruttamento. Ciò rende i sistemi informativi geografici, che rendono palesi le relazioni con il territorio circostante, uno strumento fondamentale per l’analisi dello sviluppo passato e futuro delle rinnovabili. Al fine di superare le difficoltà tecniche insite nell’utilizzo di tali strumenti, i risultati delle elaborazioni spaziali possono essere diffusi attraverso gli atlanti interattivi (o Web GIS), che consentono al pubblico generico di esaminare autonomamente le reciproche influenze spaziali e condurre anche alcune elaborazioni.

Nell’ambito dell’energia eolica, RSE ha prodotto diversi Web GIS, tra cui “L’Atlante Eolico Italiano” e “I Territori dell’Eolico”. Il primo permette di consultare ed interrogare le mappe a risoluzione 1 km di velocità media del vento e di producibilità specifica per 4 diverse altezze (25, 50, 75, 100 m s.l.t./s.l.m.) e dispone di un modulo di calcolo per analisi tecnico-economica di larga massima di ipotesi di impianti eolici in siti del territorio nazionale. Il secondo contiene l’evoluzione installato eolico nei Comuni italiani, il confronto con gli obiettivi di sviluppo e dati di contesto di tipo socio-economico e ambientale. Queste informazioni, insieme alla normativa di settore, costituiscono i determinanti che per mettono di analizzare e comprendere l’evoluzione dell’eolico in Italia e di elaborare possibili scenari futuri.

La presentazione si chiude con un approfondimenti di tali tecniche sulle Regioni Lazio e Abruzzo (casi studio del progetto WinWind) e sull’utilizzo degli atlanti interattivi per migliorare il coinvolgimento delle comunità locali nello sviluppo degli impianti eolici.

La presentazione si è svolta nell’ambito di un workshop tematico organizzato da ENEA nell’ambito del progetto europeo WinWind.

Progetti

Commenti