Cerca nel sito per parola chiave

laboratori - Ambiente

Laboratorio Contaminazione Isolatori – CONTISOLA

Tag correlate

#Accumulo

laboratori - Ambiente

Laboratorio Contaminazione Isolatori – CONTISOLA

L’accumulo di deposito di aerosol sugli isolatori delle linee aeree di trasmissione può causare l’innesco di correnti di fuga, che si manifestano come flash over. Per comprendere meglio questo problema, è stata creata la stazione sperimentale CONTISOLA. Questa stazione monitora continuamente il rateo di accumulo del deposito contaminante in diverse condizioni di esposizione e atmosferiche.

 

Nella stazione, in particolare, si evidenzia la dipendenza dell’accumulo dall’altezza di esposizione all’aerosol mediante l’osservazione del processo di deposizione su tre isolatori campione. Due di essi sono posizionati a due metri da terra su una piattaforma metallica, mentre il terzo è collocato a quaranta metri di altezza a scopo di confronto. Sulla piattaforma a livello del suolo, sono presenti anche due casette di deposizione, in cui l’aerosol contaminante si diffonde e interagisce con gli isolatori campione ivi posizionati. 

 

 

 

Periodicamente, il livello di contaminazione degli isolatori viene valutato rimuovendo il deposito accumulato e misurando la conduttività associata ai composti salini. Si valuta anche la concentrazione dei componenti non solubili, come sabbia, argilla e particelle oleose, la composizione ionica mediante analisi cromatografica e le frazioni di carbonio elementare e organico mediante tecnica TOC. I risultati sperimentali sono correlati ai dati dei parametri meteorologici, come il livello delle precipitazioni, l’umidità relativa, la velocità e direzione del vento.  

Tag correlate

#Accumulo