Cerca nel sito per parola chiave

SEGNALAZIONI WHISTLEBLOWING

A seguito dell’entrata in vigore del decreto legislativo 10 marzo 2023 n. 24, attuativo della Direttiva UE 2019/1937, RSE ha adottato le seguenti modalità di segnalazione di illeciti:

  • Il canale prioritario è la piattaforma informatica disponibile al seguente link: https://rse.wbisweb.it
    L’informativa privacy per gli utenti della piattaforma è disponibile al seguente link.
    È possibile consultare il manuale operativo qui.
    N.B.: A tutela dell’identità del segnalante, si segnala ai dipendenti che non è possibile accedere alla piattaforma tramite la rete aziendale (PC connesso alla rete aziendale e VPN).

In alternativa è possibile presentare la segnalazione:

  • tramite email PEC al seguente indirizzo: anticorruzione.rse@legalmail.it
  • tramite posta ordinaria indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza Ricerca sul Sistema Energetico – RSE S.p.A. Via R. Rubattino 54, 20134 – Milano.

In tali casi, deve essere chiaramente indicato nell’oggetto della segnalazione e/o sulla busta chiusa, che si tratta di una “segnalazione riservata” in riferimento alla quale si intende mantenere riservata la propria identità e beneficiare delle tutele previste nel caso di eventuali ritorsioni subite in ragione della stessa.
La segnalazione, su richiesta del segnalante, può essere presentata anche in forma orale tramite un incontro diretto fissato dal RPCT entro un termine ragionevole, fatte salve le tutele previste per il whistleblower.


Data Ultima Modifica: 22/02/2024 824 accessi alla pagina corrente