Cerca nel sito per parola chiave

News - Notizie

Il kick off meeting del progetto europeo TwinEU per una rete elettrica resiliente

News - Notizie

Il kick off meeting del progetto europeo TwinEU per una rete elettrica resiliente

Il contributo RSE per ottimizzare la gestione, l’operazione e il monitoraggio dei digital twin.

 

RSE ha partecipato il 15 e il 16 gennaio al kick off meeting di TwinEU, progetto Horizon Europe Innovation Action, che mette insieme un consorzio unico nel suo genere, con una partecipazione di 76 partner provenienti da 15 Paesi. L’obiettivo strategico di TwinEU, con durata 36 mesi, è sfruttare una serie unica di competenze provenienti dai partner, fra i quali operatori di rete e di mercato, fornitori di tecnologia e centri di ricerca, per creare un concetto di digital twin Pan-Europeo basato sulla federazione di digital twin, in modo da consentire un funzionamento affidabile, resiliente e sicuro dell’infrastruttura, facilitando al contempo nuovi modelli di business che accelereranno la diffusione delle fonti di energia rinnovabile in Europa.

 

L’Europa ha bisogno di una rete elettrica resiliente, sicura dal punto di vista informatico, flessibile e affidabile. Questa esigenza può essere soddisfatta solo da un processo di virtualizzazione dell’infrastruttura energetica grazie alla tecnologia digital twin.

 

In TwinEU RSE è leader del task 6.1 e si occuperà di trasferire e adattare i concetti di TwinEU dai casi d’uso (WP2) ai piloti (WP6), fornendo un quadro concettuale per ottimizzare la gestione, l’operazione e il monitoraggio dei digital twin pilota. RSE, già attiva nello studio e nella progettazione di digital twin nell’ambito della Ricerca di Sistema, porterà in TwinEU la propria esperienza a supporto dei piloti nell’ambito dell’utilizzo dei digital twin per l’interoperabilità (IEC CIM 61968/61970), della gestione dell’intero ciclo di vita degli asset (sinergia Building Information Model – BIM e standard IEC CIM) e dello sviluppo di architetture informatiche innovative basate su cloud, microservizi e intelligenza artificiale, grazie all’esperienza maturata nello sviluppo della piattaforma Multy Energy Semantic Platform (MESP).

 

TwinEU fornirà un insieme di strumenti che saranno dimostrati in 8 piloti in 11 paesi dell’UE, con l’obiettivo di garantire la replicabilità delle soluzioni sviluppate in contesti geografici e di mercato diversi, testando una vasta gamma di casi d’uso. TwinEU convaliderà il framework sviluppato e faciliterà le pratiche comuni tra operatori di sistemi, fornitori di tecnologia e parti di mercato.