Cerca nel sito per parola chiave

News - Notizie

L‘impegno RSE per ISGAN

News - Notizie

L‘impegno RSE per ISGAN

Il Direttore del Dipartimento Tecnologie di Trasmissione e Distribuzione è stato riconfermato Chair dell’International Smart Grid Action Network.

 

In occasione della ventisettesima riunione dell’Executive Committee (EXCO) dell’iniziativa International Smart Grid Action Network (ISGAN), in programma a Copenaghen dal 18 al 22 marzo, Luciano Martini, Direttore del Dipartimento Tecnologie di Trasmissione e Distribuzione di RSE, è stato riconfermato all’unanimità per un terzo mandato di due anni alla presidenza di ISGAN.

 

La nomina, rinnovata dopo l’ultima elezione, conferma il ruolo rilevante dell’Italia nella leadership e nella definizione degli obiettivi strategici di ISGAN, di cui il nostro Paese ne è stato co-fondatore insieme a Stati Uniti e Corea del Sud. L’iniziativa è stata infatti fortemente voluta dall’Italia e rappresenta un’occasione strategica a livello internazionale per la promozione dell’innovazione tecnologica delle smart grid, settore di cui l’Italia è uno dei leader mondiali riconosciuto.

 

Formalmente istituita nel 2011 ad Abu Dhabi, ISGAN è una piattaforma strategica internazionale di 27 membri che sostiene l’azione dei governi per accelerare lo sviluppo e la diffusione su scala globale di reti elettriche intelligenti, sostenibili e resilienti in grado di favorire la massiccia integrazione delle fonti rinnovabili e promuovere così la transizione energetica in atto.

 

L’iniziativa riunisce i propri membri due volte all’anno per l’Executive Committee Meeting, in questa occasione ospitato dall’Agenzia Danese dell’Energia a Copenaghen, per discutere e approvare il programma di lavoro annuale, i progetti di innovazione e gli impegni futuri nell’ambito della collaborazione internazionale nel settore smart grid.