Cerca nel sito per parola chiave

prodotti - Software

Sistema Idrico integrato e Risparmio ENErgetico

Tag correlate

#Rete elettrica #Sicurezza

prodotti - Software

Sistema Idrico integrato e Risparmio ENErgetico

Il servizio idrico integrato un settore altamente energivoro: il relativo consumo energetico incide per circa il 2% sul totale nazionale. Nel percorso di transizione verso la decarbonizzazione risulta un’opzione valida per la pianificazione integrata delle smart cities.

SIRENE è finalizzato a ottenere una stima delle prestazioni energetiche attuali del servizio idrico a scala di ATO (Ambito Territoriale Ottimale) e una valutazione di scenari di risparmio energetico complessivi.

 

DESCRIZIONE

Il risultato di SIRENE è costituito da mappe tematiche a copertura nazionale della stima delle performance energetiche dei vari ATO, distinte per i tre servizi di acquedotto, fognatura e depurazione.
La valutazione attuale è stata resa possibile grazie a dati di consumi elettrici messi a disposizione dal regolatore (ARERA) e riguardanti un campione significativo della realtà italiana (anno 2014).
Lo studio è basato su un’analisi delle performance energetiche medie degli acquedotti e dei sistemi di depurazione italiani, effettuata per via statistica e tenendo conto di vincoli strutturali locali.

 

STAKEHOLDERS E UTILIZZI

Autorità preposte alla promozione e incentivazione del risparmio energetico. Gestori dei servizi idrici, per avere indicazioni su dati medi del settore e stabilire obiettivi per il miglioramento delle proprie performance.
Autorità di regolazione per i servizi idrici (ARERA)

 

RIFERIMENTI

Mancusi L., Morandi S., Volonterio M., Giudici F., 2018. Efficienza energetica del servizio idrico integrato. Rapporto RdS, prot. RSE 18002181.
Mancusi L., Volonterio M., Garofalo E., 2018. Energy performance of Italian urban water systems. 2nd WaterEnergyNEXUS, International Conference, Salerno, November 14-17, 2018.

 

SCHEDA DEL PRODOTTO

Scarica (Aggiornata Lug-2019)

 

Progetti

Tag correlate

#Rete elettrica #Sicurezza

Commenti