Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Articolo

La cooperazione internazionale nel settore delle reti energetiche: iniziative e prospettive

pubblicazioni - Articolo

La cooperazione internazionale nel settore delle reti energetiche: iniziative e prospettive

L’articolo tratta dell’importanza della collaborazione internazionale nella ricerca di soluzioni atte alla decarbonizzazione del Sistema energetico, con particolare riferimento alle iniziative relative al sistema energetico integrato in cui RSE rappresenta attivamente l’Italia in posizione di leadership.

La decarbonizzazione del sistema energetico richiede un rapido processo di innovazione che recuperi il ritardo accumulato nel raggiungimento degli obiettivi di mitigazione dei cambiamenti climatici. Nessun operatore industriale, regione, Paese o continente potrà da solo risolvere l’immensa sfida di rendere competitive e integrabili le tecnologie pulite: occorre coinvolgere la comunità internazionale per lavorare in parallelo, distribuire gli sforzi, costruire sui risultati di ogni attore per abbreviare i tempi della riduzione delle emissioni e per consentire a tutti i Paesi di agire in sincrono verso lo sviluppo sostenibile.

L’articolo discute il caso delle reti energetiche integrate (elettricità, calore, acqua, trasporti, dati) alla luce delle iniziative di collaborazione internazionali nelle quali l’Italia ha un ruolo di particolare rilevanza, anche attraverso la partecipazione attiva di RSE. La collaborazione internazionale rappresenta un efficace moltiplicatore di metodologie, algoritmi, risultati e limita la dispersione e la ripetizione di sforzi verso soluzioni efficaci, in particolare in tutti i settori “di sistema” in cui minore è il rischio industriale e maggiore è la valenza di spinta politica e di priorizzazione delle azioni e di apprendimento dall’esperienza di altri.

Nel settore delle reti energetiche intelligenti, l’Italia è leader europeo e mondiale e detiene un ruolo di primo piano nelle principali iniziative di collaborazione. Un particolare valore va associato alle attività pre-normative e di standardizzazione che rappresentano uno stimolo alla definizione di target di prestazioni (anche energetiche) e assicura l’interoperabilità e sicurezza delle applicazioni sviluppate dagli operatori industriali.

Progetti

Commenti