Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Articolo

Pompe di calore geotermiche, la ricerca RSE

pubblicazioni - Articolo

Pompe di calore geotermiche, la ricerca RSE

Viene descritto uno studio finalizzato all’ottimizzazione tecnico-economica del funzionamento di una pompadi calore geotermica, facente parte di un impianto integrato di climatizzazione di un edificio nel settoreterziario.

E’ noto che nella stagione invernale le pompe di calore geotermiche portano ad un abbassamento della temperatura del suolo nell’intorno degli scambiatori a terreno. In alcuni casi, esiste una forte possibilità di congelamento del terreno stesso. Analogamente, in caso di macchine reversibili, nella stagione estiva si può osservare un fenomeno opposto di deriva termica positiva nel terreno. L’associazione del funzionamento estivo con quello invernale porta ad una compensazione dei due fenomeni contrapposti di deriva, che è tanto migliore quanto maggiore è il bilanciamento tra carichi termici estivi ed invernali al terreno. RSE ha sviluppato una procedura di calcolo che consente di valutare l’entità di tali carichi e il loro bilanciamento. E’ stato svolto in un impianto nel settore terziario uno studio parametrico sulle modalità ottimali di funzionamento della pompa di calore geotermica. I calcoli hanno mostrato che è possibile individuare una condizione ottimale di funzionamento, che minimizza i costi e comporta una deriva termica del tutto accettabile.

Progetti

Commenti