Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Articolo

Pompe di calore: prestazioni stagionali e annuali in edifici residenziali

pubblicazioni - Articolo

Pompe di calore: prestazioni stagionali e annuali in edifici residenziali

L’articolo presenta i risultati di una serie di simulazioni sulle prestazioni energetiche di pompe di calore aira/acqua, mettendo in luce il rapporto tra edificio, regolazioni ed efficienza della macchina.

Le pompe di calore figurano tra gli impianti di climatizzazione pi interessanti in quanto consentono di ottenere efficienze elevate ed utilizzano, in parte, energia da fonte rinnovabile. Grazie ai continui miglioramenti tecnologici che negli ultimi ventanni hanno permesso di garantire unelevata affidabilit anche in condizioni climatiche particolarmente severe, le pompe di calore rappresentano oggi una valida alternativa ai sistemi di riscaldamento tradizionali, rispetto ai quali assicurano un risparmio di energia primaria. Tuttavia c incertezza su quali siano le reali prestazioni di tali impianti e non raro osservare campagne di monitoraggio, condotte sia in Italia che allestero, dalle quali emergono risultati inferiori alle attese. Con lo scopo di fare chiarezza sui reali livelli di efficienza degli impianti a pompa di calore stata condotta unattivit di ricerca che ha fornito indicazioni sui consumi di macchine stato dellarte in edifici residenziali, mettendo in luce il rapporto tra edificio e prestazione energetica dellimpianto. Il punto di partenza stato il monitoraggio di una piccola unit di tipo aria/acqua dotata di inverter, sulla base del quale stato sviluppato un modello analitico che ne simula le prestazioni con passo orario. Si poi inserito il modello allinterno di un programma di simulazione dinamica del carico termico degli edifici in maniera tale da valutare le prestazioni stagionali e annuali di macchine simili a quella monitorata installate in un campione di edifici residenziali differenti tra loro per dimensione, vetust e localit geografica.

Progetti

Commenti