Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Memoria

Vulnerabilità e sicurezza del sistema elettrico

pubblicazioni - Memoria

Vulnerabilità e sicurezza del sistema elettrico

La memoria richiama le problematiche e le tipologie di vulnerabilità fisiche e funzionali delle reti elettriche, quindi le criticità dovute alle condizioni di funzionamento del sistema interconnesso. Evidenzia il rischio di estesi disservizi in caso di contingenze, quindi la necessità di predisporre soluzioni nuove e più approfondite per la valutazione e il controllo dei rischi di blackout. Sono delineati requisiti e caratteristiche fondamentali dei nuovi approcci. La memoria richiama infine l’attività dei progetti europei AFTER e iTESLA, direttamente correlata con le tematiche in oggetto.

L’affidabilità del servizio elettrico è un requisito fondamentale per la vita quotidiana e le attività dei cittadini. I Transmission System Operator (TSO) europei hanno finora garantito elevati parametri di continuità della fornitura grazie a opportune strategie di pianificazione e gestione del sistema elettrico: sviluppo della rete, interventi di manutenzione, applicazione di criteri di sicurezza nelle fasi di programmazione ed esercizio. D’altra parte l’infrastruttura elettrica è sempre più complessa e potenzialmente esposta a vulnerabilità che, negli scenari peggiori, potrebbero condurre a disservizi su vasta scala. L’articolo descrive le principali cause del disservizio del sistema elettrico, fornendone una classificazione a supporto di un maggior approfondimento delle analisi di sicurezza. Evidenzia quindi le motivazioni e i requisiti che suggeriscono di impostare in modo più approfondito le valutazioni di sicurezza, secondo gli obiettivi perseguiti in alcuni progetti di ricerca europei.

Progetti

Commenti