Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Trasduttore di tensione ottico per applicazioni in reti di distribuzione di media tensione

rapporti - Deliverable

Trasduttore di tensione ottico per applicazioni in reti di distribuzione di media tensione

Sviluppo e caratterizzazione di un nuovo prototipo di sensore ottico per la misura di tensione basato sull’effetto Pockels e sua finalizzazione per l’integrazione in un divisore capacitivo di nuova concezione per quadri di Media tensione; progetto del nuovo divisore capacitivo adatto per l’alloggiamento del sensore ottico sviluppato al suo interno.

Le tecnologie digitali nei prossimi decenni assumeranno un ruolo importante nella gestione del sistema energetico e renderanno quest’ultimo sempre più interconnesso, smart, affidabile e sostenibile. L’evoluzione del sistema energetico verso una maggiore digitalizzazione sarà resa possibile grazie ad un progressivo incremento della connettività dei dispositivi abbinata ad una trasmissione dei dati più veloce ed economica, ma anche grazie ad un aumento del volume di dati e di informazioni e all’impiego di sensori a basso costo, affidabili e sicuri. Questo è uno dei temi al quale le società di distribuzione di energia elettrica rivolgono grande attenzione per la possibilità di migliorare in futuro l’osservabilità, il controllo e l’automazione della rete di distribuzione e i flussi di energia.

In questo contesto si colloca l’attività di ricerca svolta da RSE che riguarda lo sviluppo di un nuovo prototipo di sensore ottico, basato su una configurazione ottica originale per la misura della tensione di fase di quadri di cabine di distribuzione. Nel periodo di riferimento è stato realizzato il nuovo prototipo di sensore ottico e ne sono state valutate le prestazioni in termini banda passante, linearità e insensibilità alle vibrazioni. E’ stato inoltre progettato un divisore capacitivo di nuova concezione potenzialmente in grado di soddisfare i requisiti di misura, di frequenza e di stabilità termica necessari per installazioni in quadri MT e adatto per l’alloggiamento al suo interno del prototipo di sensore ottico realizzato.

In seguito si prevede di proseguire l’attività di ricerca con l’allestimento del dispositivo prototipale di TV ottico integrato e la caratterizzazione dello stesso per verificarne le prestazioni in termini di accuratezza di misura, banda passante, linearità.

Progetti

Commenti