Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Smartainability®: prima applicazione della metodologia secondo le linee guida

rapporti - Deliverable

Smartainability®: prima applicazione della metodologia secondo le linee guida

Nel presente lavoro Smartainability è applicata, secondo le linee guida della metodologia, alle azioni “smart” di Building retrofit e Mobility realizzate all’interno di un quartiere della città di Milano. Inoltre, si descrive l’attività di progettazione di un serious game dedicato a Smartainability, per favorire il processo di diffusione della tecnica di analisi. Si presenta anche un database contenente progetti e azioni “smart” di quartieri e città intere, con l’obiettivo di identificare le soluzioni tecnologiche che possono migliorare la sostenibilità ed essere analizzate mediante Smartainability. Infine, si sono approfonditi i contenuti del documento “Vademecum per una città intelligente” di ANCI.

Smartainability® è la metodologia mediante la quale è possibile valutare la sostenibilità delle tecnologie innovative installate all’interno delle smart city. La tecnica di analisi rappresenta un utile strumento alla pianificazione in quanto consente di valutare ex-ante, ossia prima dell’implementazione, i possibili benefici delle soluzioni tecnologiche proposte.

Smartainability® è stata applicata per la prima volta alla digital smart city di Expo Milano 2015, un prototipo di cittadella smart in grado di fornire servizi innovativi e più sostenibili ai suoi visitatori.

A partire da questa prima esperienza, nel 2015 è iniziata la definizione e la stesura di linee guida del metodo in modo da standardizzare l’analisi e renderla replicabile ad altri casi studio.

Inoltre, per mantenere aggiornata la metodologia, nel corso dell’attività RdS del periodo 2015-2017 Smartainability® è stata confrontata con altri metodi di analisi di smart city.

Queste operazioni hanno consentito agli sviluppatori di individuare eventuali punti di debolezza dello strumento e di correggerli, favorendo così il consolidamento della metodologia.

Parallelamente a queste operazioni, Smartainability® è stata applicata, in via preliminare e successivamente, nel corso del PAR 2017, seguendo le direttive delle linee guida, a un quartiere della città di Milano. Questa porzione di città sarà interessata da importanti processi di riqualificazione che consentiranno di trasformarla in un distretto smart.

L’applicazione di Smartainability® ha consentito di valutare ex-ante l’effetto dell’implementazione sinergica delle diverse soluzioni smart che saranno realizzate all’interno del quartiere.

Nello specifico, tramite Smartainability® è possibile prevedere che le soluzioni adottate permetteranno un risparmio di oltre 347 tonnellate di CO2 equivalente all’anno, 884 moli di ioni H+ equivalenti l’anno legati all’emissione di gas acidi, 75 kilogrammi di precursori di particolato fine PM2.5 all’anno, 805 kilogrammi di gas precursori di smog fotochimico l’anno (NMVOC).

Le tecnologie analizzate consentiranno di evitare il consumo annuo di 1616 MWh di energia e permetteranno di risparmiare circa 56414 euro annui di costi energetici.

L’applicazione della metodologia Smartainability® alle soluzioni tecnologiche di Milano ha consentito di ottenere risultati rilevanti sotto diversi aspetti: ha permesso di consolidare ulteriormente lo strumento grazie all’applicazione dell’analisi a nuove soluzioni tecnologiche, inoltre ha favorito la diffusione del metodo a partner e amministratori locali e internazionali che hanno valutato positivamente la tecnica di analisi di Smartainability®.

Progetti

Commenti