Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Impiego di sistemi ottici per il monitoraggio e la diagnostica della rete di trasmissione

rapporti - Deliverable

Impiego di sistemi ottici per il monitoraggio e la diagnostica della rete di trasmissione

Nel presente rapporto sono descritte le attività propedeutiche condotte in vista dell’installazione in campi prova di linee ad alta tensione dei sistemi ottici “eye-safe” (con radiazione visibile e infrarossa) per la misura del franco da terra di linee aeree.

Il tema della resilienza della rete elettrica è di grande attualità e rilevanza. In questo ambito è importante condurre una corretta ed efficace gestione della rete di trasmissione e di valutare lo stato dei componenti al fine di individuare opportune strategie di intervento per garantire la continuità e la sicurezza del servizio. A questo scopo, fra le grandezze da tenere sotto controllo vi è la distanza dei conduttori dal suolo, detta anche franco da terra. Questa distanza può scendere sotto un valore di sicurezza per diverse cause fra cui la formazione di accumuli nevosi sui conduttori di linee aeree e il sovraccarico delle linee stesse.

RSE ha sviluppato due sistemi in grado di fornire la misura del franco da terra di conduttori di linee AT da impiegarsi per esempio per misure da terra a spot su campate critiche e/o per seguire l’accrescimento dei manicotti di ghiaccio. Tali sistemi sono basati sull’invio di una radiazione laser eye-safe che esegue una scansione attorno alla posizione di lavoro in condizioni operative “normali” della linea da monitorare e sull’analisi del segnale retro-riflesso raccolto, da cui si può calcolare la misura del franco da terra ed eventualmente il diametro del manicotto di ghiaccio qualora fosse presente.

Il primo sistema, basato su una sorgente con emissione nel visibile, è già stato completato e provato nel campo prova di Vinadio all’inizio del 2018. In base alle risultanze di questa prima campagna di misura sono state condotte delle attività di messa a punto del sistema, descritte nel presente rapporto, in previsione della prossima campagna invernale di misura.

Il secondo sistema, basato su una sorgente con emissione nell’infrarosso, che aveva già raggiunto un elevato grado di sviluppo, è stato completato in particolare per quanto riguarda l’ottimizzazione del software di gestione della misura e per le problematiche relative al previsto funzionamento stand-alone in campo, attività descritte nel presente rapporto. E’ stata condotta una breve campagna di misura in ambiente rilevante (campo RSE) per provare le funzionalità in previsione della sua installazione nel campo prova di Viverone.

Progetti

Commenti