Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

La tecnologia power line carrier su linee AT e MT per il telecontrollo degli impianti: Validazione tramite simulazione

rapporti - Deliverable

La tecnologia power line carrier su linee AT e MT per il telecontrollo degli impianti: Validazione tramite simulazione

Il presente rapporto è costituito di due parti. Nella prima parte, corrispondente ai capitoli 2 e 3, viene descritto l’ambiente di simulazione software di sistemi di comunicazione ad onde convogliate. Nella seconda parte, corrispondente al capitolo 4, si descrive il simulatore fisico in tempo reale di una linea utilizzata per comunicazione power line. L’ambiente di simulazione software costituisce la piattaforma esecutiva che consente di configurare un canale di comunicazione, comprendente un trasmettitore, la linea utilizzata come vettore di comunicazione, un ricevitore, simulare un flusso di dati e valutare l’effetto dei disturbi introdotti dalla linea. I componenti dell’ambiente sono i moduli che rappresentano i mattoni costituenti il trasmettitore ed il ricevitore, il modulo che riproduce il comportamento della linea, i generatori di rumore. I moduli sviluppati per la libreria sono relativi a filtri, codificatore Trellis decodificatore di Viterbi, meccanismo di sincronizzazione. Scopo dell’ambiente è consentire la valutazione della robustezza del canale di comunicazione che si ottiene utilizzando diversi algoritmi di trattamento del segnale, a fronte di distorsione del segnale e disturbi introdotti dalla linea. Il simulatore fisico riproduce in tempo reale il comportamento di una linea tra due punti definiti. E’ costituito da un insieme hw-sw che consente il campionamento del segnale analogico trasmesso, l’elaborazione digitale del segnale per introdurre l’effetto della linea, la restituzione del segnale in forma analogica. L’algoritmo che rappresenta la linea è un filtro FIR opportunamente dimensionato. I parametri del filtro vengono calcolati utilizzando la metodologia e lo strumento di analisi e simulazione di rete descritto in A3/017155. L’hw del simulatore fisico è dimensionato per riprodurre il funzionamento di una linea fino a 500 kHz. Lo scopo del simulatore fisico è rendere possibile realizzare in laboratorio una verifica funzionale sufficientemente estesa di prototipi di sistemi di comunicazione su onde convogliate.

Commenti