Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Prove su sorbenti solidi per cattura della CO2 a valle della combustione, e fattibilità di un’applicazione pilota

rapporti - Deliverable

Prove su sorbenti solidi per cattura della CO2 a valle della combustione, e fattibilità di un’applicazione pilota

Il presente rapporto descrive le attività di Ricerca di Sistema svolte nell’ambito dell’Area “PRODUZIONE E FONTI ENERGETICHE” relativamente al Progetto 2 “Fattibilità e applicazione ad impianti a carbone di tecnologie innovative per il miglioramento dell’impatto ambientale”. E’ stato anzitutto condotto un più esteso ed approfondito esame della letteratura scientifica riguardo la cattura post-combustione con ammine al fine di individuare ammine con potenziale impiego nel processo di cattura della CO 2 da utilizzare in alternativa alla DEA. Inoltre, è stata continuata la sperimentazione di laboratorio avviata nel 2006 relativa alla messa a punto di sorbenti solidi innovativi per la cattura post-combustione della CO 2 dai fumi di impianti di generazione elettrica alimentati a polverino di carbone. Oltre al completamento della caratterizzazione del sorbente messo a punto nel 2006, costituito da DEA (36 % wt.) ancorata su amberlite, si è preparato e provato un nuovo sorbente composto sempre da DEA (36 % wt.), ma supportata su carbone attivo. Rispetto all’amberlite, l’impiego del carbone attivo come supporto migliora nettamente sia la capacità netta di cattura della CO 2 sia il tempo di adsorbimento utile. Infine, si è anche eseguita la progettazione di un nuovo reattore in scala di laboratorio, in grado di operare con un carico di sorbente dell’ordine del chilogrammo che, simulando una geometria rappresentativa di un sottoinsieme di quella ipotizzabile per un processo industriale, potrà fornire dati sperimentali idonei per lo scale-up del processo a livello di un impianto dimostrativo per prove in campo.

Progetti

Commenti