Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Strumenti e modelli per la valutazione degli impatti macroeconomici delle politiche energetico-ambientali

rapporti - Deliverable

Strumenti e modelli per la valutazione degli impatti macroeconomici delle politiche energetico-ambientali

Questo documento illustra e descrive le caratteristiche, i campi di applicazione e le metodologie di utilizzo degli strumenti e modelli finalizzati ad analizzare gli impatti (nel breve, medio e lungo termine) sul sistema economico derivanti da fattori e shock esterni che coincidono, nell’ambito delle attività RSE, con gli scenari di decarbonizzazione derivanti dalle politiche energetico-ambientali definite dalle autorità a livello nazionale ed europeo.

La macroeconomia è quella branca di scienza economica che descrive le performance del sistema economico nel suo insieme, con particolare riferimento alle grandezze aggregate (es. Prodotto Interno Lordo, composizione settoriale della produzione, dinamiche inflattive e occupazionali) e alle relazioni che intercorrono tra di esse.

 

Pertanto, l’analisi macroeconomica rappresenta un supporto indispensabile nell’ambito del processo di valutazione degli interventi politici, in quanto permette di comprenderne le implicazioni e gli impatti sul sistema produttivo e sul benessere dei gruppi socio istituzionali che lo compongono.
Nell’ambito dell’attività “Ricerca di Sistema” (RdS) a supporto della governance del sistema energetico che svolge RSE, è di primaria importanza dotarsi di uno o più strumenti per integrare le attività relative allo sviluppo di scenari riferiti al sistema energetico nazionale (e di supporto al Governo per le analisi di impatto delle politiche ambientali di decarbonizzazione) con opportune analisi di impatto macroeconomico.
Questo documento rappresenta quindi una prima tappa propedeutica all’avvio di un nuovo filone di ricerca, pur inserito nei processi di elaborazione degli scenari energetici, e si pone la finalità di fornire una panoramica sui potenziali strumenti che potrebbero essere adottati per l’analisi di impatto macroeconomico.

 

Ad oggi sono disponibili modelli e strumenti che differiscono per struttura, metodologia, approccio teorico e tipologia di risultati; risulta dunque essenziale comprenderne le caratteristiche.

 

Il documento si articola in merito a quattro tipi di strumenti che sono stati valutati fino ad oggi: le tavole input-output, le Social Accounting Matrix (SAM), i modelli Computable General Equilibrium (CGE) e i modelli System Dynamics (SD).
Per ognuno di essi, oltre alla descrizione di peculiarità, vantaggi e limiti, vengono menzionati, in base alle evidenze fornite dalla letteratura, gli utilizzatori che appartengono al novero degli stakeholders di RSE e le relative metodologie adottate, potenziali fornitori e/o sviluppatori.
Si conclude che gli strumenti ed i modelli oggetto di studio, a seguito di quanto evidenziato nel documento, possono essere adottati in relazione al tipo di indagine da effettuare.

 

Tavole input-output e SAM possono essere utilizzate per analisi di statistica comparata o precisive con orizzonte temporale di breve o medio termine.
I modelli CGE, in particolare se dinamici, sono invece ampiamente diffusi nelle analisi di impatto poiché catturano adeguatamente gli effetti di lungo termine derivanti dalle policy energetico ambientali e dei relativi scenari.

Progetti

Commenti