Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Strumenti per le analisi di impatto dell’economia circolare sul sistema energetico ed economico

rapporti - Deliverable

Strumenti per le analisi di impatto dell’economia circolare sul sistema energetico ed economico

Il presente rapporto descrive l’attività di ricerca di nuovi strumenti per analizzare e quantificare gli impatti dell’economia circolare sul sistema energetico nazionale, ad affiancamento ed integrazione del modello energetico TIMES-RSE.

Il presente rapporto descrive l’attività di ricerca di nuovi strumenti per analizzare e quantificare gli impatti dell’economia circolare sul sistema energetico nazionale. La pubblicazione della Strategia nazionale sull’Economia Circolare ha infatti consolidato il ruolo fondamentale di questo modello economico nella transizione energetica italiana. Tuttavia, affinché il supporto tecnico di RSE alla Governance possa essere esteso anche a questo tema, è necessaria una dotazione di strumenti appropriati per quantificare gli impatti dell’economia circolare stessa.

 

In questo documento viene presentato lo strumento delle tavole Input-Output, un framework analitico che fornisce informazioni sugli input utilizzati da un’economia e sugli output della produzione, nonché sui consumi finali dei beni prodotti dall’economia stessa. Esse sono impiegate principalmente per analisi macroeconomiche strutturali e di impatto di eventuali shock esogeni all’economia.

 

Una versione particolarmente interessante delle tavole Input-Output è quella relativa alle Environmentally Extented Multi Regional Input-Output (EEMRIO), tavole multiregionali estese dal punto di vista ambientale, che contengono dati per descrivere la complessa rete di relazioni economiche globali e le loro conseguenze ambientali ed energetiche. All’interno di questa tipologia di tavole, il database Exiobase risulta di particolare interesse per le attività scenaristiche di RSE. Esso, infatti, si distingue, rispetto a database simili, per l’elevata disaggregazione dei settori produttivi e dei prodotti, nonché per la ricchezza di dati nelle estensioni energetiche ed ambientali.

 

In particolare, le potenzialità di Exiobase per le analisi sugli impatti dell’economia circolare si possono ricondurre ai seguenti filoni di ricerca:

 

• Analisi strutturale della circolarità del sistema economico italiano.
• Analisi della dipendenza materiale dall’estero dell’Italia e dei fabbisogni di materiali per la transizione energetica.
• Impatti sul sistema economico del paradigma Reduce-Reuse-Recycle e di altre misure circolari.

 

Per ciascuna di queste linee di attività è stato inoltre descritto il relativo contributo nelle analisi di scenario e le possibili sinergie tra Exiobase e il modello energetico TIMES-RSE.

 

Per quanto riguarda gli sviluppi futuri, l’obiettivo dell’anno di ricerca 2023 sarà quello di sviluppare una o più applicazioni pratiche di Exiobase sul tema dell’economia circolare nel contesto italiano, partendo dalle idee progettuali elencate qui sopra.

Progetti

Commenti