Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Trattamento antifouling con metodi elettrochimici: scelta dei materiali elettrodici

rapporti - Deliverable

Trattamento antifouling con metodi elettrochimici: scelta dei materiali elettrodici

L’attività oggetto di questo rapporto fa parte di un progetto più vasto relativo ai processi di trattamento delle acque reflue e di reintegro degli impianti termoelettrici. In particolare ci si prefigge di sviluppare dei metodi di trattamento delle acque di raffreddamento che consentano di proteggere i canali di adduzione e le opere di presa acqua mare dai problemi di crescita del biofouling. Lo scopo del lavoro è di realizzare un sistema per la produzione direttamente sulle superfici, per via elettrochimica, del biocida necessario ad evitare l’ancorarsi del macrofouling. Operando in questo modo si riducono drasticamente i costi di acquisto del prodotto ora addittivato e nel contempo si minimizzano i problemi ambientali legati all’utilizzo di biocidi. In questo rapporto si riportano i risultati di un’indagine di mercato per individuare il materiale anodico adatto all’applicazione, di facile reperimento sul mercato e con costi contenuti, paragonabili a quelli delle vernici antifouling. I materiali indagati sono stati: vernici conduttive, cementi conduttivi e grafite. Quest’ultima, di cui il mercato offre una vasta gamma di tipologie, sembra soddisfare, sia le caratteristiche tecniche (resistenza all’elettrolisi e alla formazione di cloro gassoso), che quelle economiche. In particolare sono state individuate delle stoffe, si sono condotte alcune prove in laboratorio e successivamente si sono realizzati dei campioni per eseguire delle prove in campo. Link al documento di riferimento: Link A0-023067.

Progetti

Commenti