Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Valutazioni preliminari su applicabilità utilità e costi di implementazione di metodologie diagnostiche innovative per macchine turbogas

rapporti - Deliverable

Valutazioni preliminari su applicabilità utilità e costi di implementazione di metodologie diagnostiche innovative per macchine turbogas

Recently updated on Aprile 7th, 2021 at 01:26 pm

Il documento, che fa seguito ad una estesa indagine di fattibilità e di mercato condotta nella prima parte dell’anno (si veda il Rapporto CESI A0/021583), riporta i risultati di una serie di valutazioni preliminari e di azioni dimostrative sulla possibilità di applicare tecniche innovative alla diagnostica dei turbogas. L’Introduzione riassume le motivazione con le quali si sono individuate le tecniche più promettenti di monitoraggio continuo, per le quali si è proceduto alla preparazione, od alla effettuazione, di azioni di dimostrazione su impianto. Nel Capitolo 2 si descrivono le attività svolte per la preparazione di una applicazione dimostrativa della metodologia TOA (time of arrival), di rilievo delle vibrazioni e sollecitazione delle palette della turbina, al caso specifica di un turbogas da 120 MW. Nel Capitolo 3 si riferisce della realizzazione di un sensore a fibra ottica per la misura della temperatura dei gas in ingresso alla turbina e della preparazione di una sua prova su un turbogas da 120 MW e su un banco prova combustori. Nel Capitolo 4 si descrivono le azioni intraprese per la realizzazione di un sistema di misura dei giochi di estremità delle palette basato su sensori capacitivi, e per la preparazione di una applicazione dimostrativa sul compressore di un turbogas da 120 MW. Il Capitolo 5 è dedicato alla attività dimostrativa del monitoraggio delle pulsazioni di pressione, svolta su un turbogas heavy-duty da 240 MW, dotato di combustori DLN, ed a quella di preparazione di una analoga azione dimostrativa da effettuare su un turbogas aeroderivative da 40 MW. Nel Capitolo 6 si riferisce sulla preparazione di una azione dimostrativa di utilizzo della tecnologia EDMS, di monitoraggio della carica elettrostatica nei gas di scarico, su un turbogas aeroderivative da 40 MW. Nel Capitolo 7 si descrive l’attività di progetto svolta su di un turbogas heavy-duty da 120 Mw per studiare l’installazione di un pirometro ottico per la misura della temperatura delle palette mobili del primo stadio della turbina. Infine il capitolo, dedicato alle Conclusioni, sintetizza i risultati ottenuti e delinea il programma di continuazione dell’attività.

Progetti

Commenti