Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Memoria

Energy community innovations and regional policy diversification in Italy: a preliminary analysis

pubblicazioni - Memoria

Energy community innovations and regional policy diversification in Italy: a preliminary analysis

Il presente contributo ha l’obiettivo di analizzare i fattori abilitanti e disabilitanti nei processi di costruzione delle Comunità Energetiche Rinnovabili e di favorire l’auto-apprendimento e accrescere le capacità realizzative degli stakeholder locali.
Partendo da queste considerazioni, all’analisi di singoli casi di Comunità Energetiche già presenti o in corso di realizzazione sul territorio italiano, si è aggiunta una verifica del repertorio normativo prodotto dalle singole regioni italiane in modo da poter effettuare un confronto delle relazioni tra contesti territoriali differenziati e le pratiche sociali in evoluzione.

Le Comunità Energetiche Rinnovabili rappresentano un modello di produzione energetica distribuita che si configura come un elemento chiave per sostenere gli obiettivi della transizione energetica. Tuttavia, questi modelli di produzione energetica non sono tuttora in grado di influenzare il regime energetico dominante.

 

Il presente contributo ha l’obiettivo di analizzare i fattori abilitanti e disabilitanti nei processi di costruzione delle Comunità Energetiche Rinnovabili e di favorire l’auto-apprendimento e accrescere le capacità realizzative degli stakeholder locali.

 

Partendo da queste considerazioni, all’analisi di singoli casi di Comunità Energetiche già presenti o in corso di realizzazione sul territorio italiano, si è aggiunta una verifica del repertorio normativo prodotto dalle singole regioni italiane in modo da poter effettuare un confronto delle relazioni tra contesti territoriali differenziati e le pratiche sociali in evoluzione.

 

I risultati preliminari dell’indagine in corso hanno evidenziato una evidente influenza delle traiettorie locali di sviluppo nelle strategie di costruzione delle CER. Si rendono però necessarie ulteriori indagini sulle politiche energetiche regionali per comprovare le influenze di quest’ultime nella produzione di percorsi bottom up nella realizzazione delle CER e per essere in grado di raffinare le attuali teorie sulle transizioni energetiche con le dovute considerazioni legate ai diversi contesti di applicazione di questo modello energetico.

Progetti

Commenti