Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Articolo

Impianto sperimentale con pompa di calore geotermica integrata da moduli termo-fotovoltaici

pubblicazioni - Articolo

Impianto sperimentale con pompa di calore geotermica integrata da moduli termo-fotovoltaici

Viene descritto l’impianto sperimentale realizzato presso la sede RSE costituito da una pompa di calore geotermica accoppiata con pannelli termo-fotovoltaici. Vengono analizzate nel dettaglio le prestazioni dei singoli componenti e le migliori logiche per il loro funzionamento.

I sistemi con pompa di calore elio assistita prevedono un accoppiamento tra la macchina e i pannelli solari, di modo che il calore fornito dai collettori venga utilizzato per integrare la pompa di calore. Questi sistemi possono essere molto vantaggiosi, in quanto permettono di valorizzare il calore a bassa temperatura fornito dai pannelli solari durante i mesi meno caldi.

Tuttavia si tratta di impianti più complessi, che richiedono delle logiche di regolazione adeguate, al fine di non vanificare i buoni rendimenti dei diversi componenti.Il presente articolo descrive l’impianto sperimentale realizzato presso la sede RSE, composto da una pompa di calore geotermica accoppiata con pannelli ibridi.

Durante il funzionamento invernale, nei periodi di bassa insolazione e se il livello di temperatura dovesse essere sufficiente, i pannelli solari possono riscaldare l’acqua del circuito geotermico, in uscita dall’evaporatore della pompa di calore. Durante il funzionamento estivo, il calore prodotto dal solare termico viene utilizzato esclusivamente per la produzione di acqua calda sanitaria.

I risultati del monitoraggio, qui presentati per i periodi estivo ed invernale, possono fornire interessanti informazioni riguardo le migliori logiche di utilizzo delle due sorgenti.

Progetti

Commenti