Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Memoria

MESP – An Interoperable Platform for Multi-Energy Systems

pubblicazioni - Memoria

MESP – An Interoperable Platform for Multi-Energy Systems

Questo articolo presenta una piattaforma semantica, modulare, open-source basata su standard internazionali per la gestione e lo studio di reti multi-energetiche: la Multi Energy Semantic Platform (MESP). Per mostrare le potenzialità della piattaforma viene presentato un caso studio reale di visualizzazione di rete elettrica e teleriscaldamento per la città di Milano.

La futura integrazione di diversi vettori energetici in un’unica rete multi-energetica è fondamentale per migliorare la flessibilità, l’efficienza e la sostenibilità dell’intero sistema energetico. Questa sfida è fortemente associata alla transizione digitale delle reti, in quanto richiede una gestione integrata dei dati provenienti non solo da più sistemi interni delle utility (GIS, asset management, DMS), ma anche relativi a diversi vettori energetici.

 

Questo articolo presenta una piattaforma semantica, modulare, open-source basata su standard internazionali per la gestione e lo studio di reti multi-energetiche: la Multi Energy Semantic Platform (MESP). L’architettura, basata su Kubernetes e microservizi, garantisce la sinergia tra le tecnologie del web semantico e gli algoritmi di big data/machine learning. Per mostrare le potenzialità della piattaforma viene presentato un caso studio reale per la città di Milano.

 

In questo esempio, la rete di distribuzione elettrica e la rete di teleriscaldamento sono descritte utilizzando un modello semantico (basato su IEC CIM) e i loro punti di scambio sono identificati e visualizzati geograficamente. Sia i servizi pubblici che i ricercatori possono trarre vantaggio da questa piattaforma open-source, che supporta una facile integrazione di algoritmi innovativi di intelligenza artificiale ed è adattabile in base alle esigenze dei casi d’uso considerati. Inoltre, la MESP può supportare operazioni di gestione di comunità energetiche o piccole cooperative elettriche che non possono permettersi grandi investimenti sia in termini economici che di risorse umane.

Progetti

Commenti