Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Memoria

Tram Catenary-Free: Ricarica Flash e Rete Elettrica nel Caso Italiano

pubblicazioni - Memoria

Tram Catenary-Free: Ricarica Flash e Rete Elettrica nel Caso Italiano

Questo documento considera un modello di tram catenary-free (senza catenaria) basato su un sistema a ricarica “flash” lungo il percorso e “lenta” al capolinea. La ricarica del veicolo, equipaggiato con ultra-capacitori può coinvolgere in maniera significativa le reti elettriche di distribuzione.

A livello globale molte iniziative stanno portando la società moderna verso l’elettrificazione dei trasporti: innanzi tutto l’utilizzo di questo vettore energetico consente di aumentare la penetrazione delle FER negli usi finali. I produttori di autoveicoli sono quindi incoraggiati a investire in tecnologie ad alto potenziale e impatto, non solo nei sistemi di trasporto, ma anche nel sistema elettro-energetico. Oltre all’evidente aumento del consumo di energia elettrica, l’introduzione di nuove forme di mobilità pubblica e privata potrebbe influenzare pesantemente la rete elettrica del futuro, la cosiddetta “Smart Grid”.

Questo documento considera un modello di tram catenary-free (senza catenaria) basato su un sistema a ricarica “flash” lungo il percorso e “lenta” al capolinea. Il veicolo, equipaggiato con ultra-capacitori, è in grado di completare ciascuna ricarica “flash” nel giro di trenta secondi. Percorsi di tale estensione possono coinvolgere in maniera significativa le reti elettriche di distribuzione che, se non adeguatamente attrezzate e gestite, possono incorrere in violazioni di tensione e corrente sulle dorsali, nonché causare potenziale sovraccarico dei trasformatori di cabina secondaria con conseguente riduzione della loro vita utile.

Progetti

Commenti