Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Sviluppo della rete di distribuzione: modello di rete e definizione degli scenari

rapporti - Deliverable

Sviluppo della rete di distribuzione: modello di rete e definizione degli scenari

Il rapporto illustra la metodologia di definizione dello scenario attuale del sistema di distribuzione dell’energia elettrica in Italia, propedeutica alla valutazione degli impatti dell’evoluzione della generazione distribuita e dell’elettrificazione degli usi finali.

Il presente rapporto illustra la metodologia sviluppata per la definizione dello scenario attuale del sistema di distribuzione dell’energia elettrica in Italia. Questo scenario sarà utilizzato, nelle prossime attività di ricerca del progetto, per determinare gli impatti sulle reti di distribuzione derivanti dall’evoluzione della generazione distribuita e dell’elettrificazione degli usi finali. Contestualmente, saranno valutate anche le possibili alternative di controllo delle risorse distribuite anche al fine di valutare le conseguenze in termini di costi di sviluppo della rete.

Per ovviare alla mancanza di database pubblici delle reti elettriche di distribuzione, si è utilizzato il modulo GeneRA (Generazione Reti Artificiali) della piattaforma SARA (Strumento di Analisi di Reti Attive) per creare reti artificiali rappresentative. La piattaforma SARA, sviluppata da RSE, contiene, in un unico ambiente di simulazione, algoritmi e software per simulare e analizzare le reti di distribuzione. In particolare, il modulo GeneRA ha il compito di generare reti di distribuzione artificiali, partendo da reti reali con caratteristiche simili. Affinché le reti artificiali generate siano davvero rappresentative della condizione che si intende riprodurre, i parametri in ingresso del modulo GeneRA devono essere ricavati dall’analisi delle reti reali. Una parte del lavoro è stata perciò dedicata ad analizzare tutti i dati presenti in letteratura che descrivono le caratteristiche elettriche delle reti di distribuzione in Italia e degli utenti ad esse connesse (carichi e generatori).

Le reti artificiali generate sono state poi analizzate e i risultati sono stati confrontati con alcuni studi in letteratura che descrivono alcune caratteristiche delle reti di distribuzione Italiane (es. Hosting Capacity e perdite). Il confronto ha mostrato che le reti artificiali create, seppur con un certo margine di approssimazione, hanno caratteristiche simili a quelle reali e possono essere così considerate rappresentative della struttura attuale del sistema elettrico di distribuzione in Italia.

Le analisi delle caratteristiche delle reti elettriche, basate in particolare sull’analisi delle serie storiche sull’estensione delle reti, hanno anche permesso di sviluppare delle metodologie semplificate per valutare gli impatti sulle reti di distribuzione causati dall’aumento della generazione distribuita.

Commenti