Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Sintesi delle attività a supporto delle istituzioni in ambito internazionale in materia di innovazione del sistema elettrico – anno 2022

rapporti - Deliverable

Sintesi delle attività a supporto delle istituzioni in ambito internazionale in materia di innovazione del sistema elettrico – anno 2022

Questo deliverable riporta le attività che RSE svolge a supporto delle istituzioni (in particolare del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica) nell’ambito della ricerca e dell’innovazione del sistema elettrico.

Nel presente testo viene sintetizzato quanto viene svolto nei seguenti ambiti:

 

  • RSE supporta il MASE nella sua azione di co-Lead (insieme a Cina e Regno Unito) della Green Powered Future Mission lanciata nel 2021 all’interno dell’iniziativa globale Mission Innovation. La Mission, con una coalizione di 27 membri (nazioni, aziende del settore privato ed organizzazioni internazionali) mira a dimostrare che, entro il 2030, i sistemi energetici saranno in grado di integrare fino al 100% di energie rinnovabili variabili.
  • Presiede e partecipa attivamente alle attività di ISGAN, iniziativa del CEM e TCP della IEA, volta a creare un forum strategico per favorire la diffusione di informazioni e di soluzioni per l’innovazione del sistema elettrico.
  • Partecipa ed esprime il vicepresidente del TCP della IEA dedicato alla superconduttività ad alta temperatura (IEA HTS).
  • Supporta i ministeri MASE ed il MAECI all’interno dell’iniziativa della IEA 3DEN dedicata alla digitalizzazione dei sistemi elettrici.
  • Coordina, il Joint Programme Smart Grids di EERA volto ad armonizzare le tematiche e le attività di ricerca dei differenti centri di ricerca a livello europeo.
  • Partecipa all’organismo di coordinamento e controllo delle attività di ricerca dell’IEA (CERT) in qualità di Vice- Chair e al gruppo di lavoro sulle tecnologie per gli usi finali dell’energia (EUWP), in cui detiene la Vice-Chairmanship del filone sul sistema elettrico integrato. (IESCG).
  • Ha seguito, in rappresentanza dell’Italia su incarico del MITE, i lavori di preparazione della Global Offshore Wind Alliance in vista del lancio dell’iniziativa.
  • Partecipa al gruppo di lavoro internazionale di esperti incaricato di effettuare l’analisi approfondita della politica energetica del governo della Repubblica Greca.
  • Collabora con l’Associazione Italiana degli Economisti dell’Energia sull’analisi delle materie critiche per la
    transizione energetica.

 

La collaborazione in contesti internazionali riveste un ruolo importante per l’innovazione del sistema elettrico in quanto permette di avere un efficace scambio di informazioni, idee e conoscenze così accelerando lo sviluppo e l’adozione di soluzioni innovative. Inoltre, il reperire tempestivamente risultati di progetti sviluppati da altri paesi permette di valutare al meglio quali siano i maggiori e più promettenti filoni di ricerca.

Progetti

Commenti