Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Sintesi per l’anno 2022 delle attività di indirizzamento strategico e delle priorità di R&I sugli Smart Energy Systems a livello europeo e internazionale

rapporti - Deliverable

Sintesi per l’anno 2022 delle attività di indirizzamento strategico e delle priorità di R&I sugli Smart Energy Systems a livello europeo e internazionale

Questo rapporto riassume lo sviluppo delle iniziative e attività europee sugli Smart Energy Systems condotte nel 2022, alla luce del percorso della politica energetica europea, a partire dal Green Deal fino al recente REPower4EU, e analizza l’impatto dei risultati e della direzione dei progetti di R&I sulle strategie e finanziamenti futuri. La trattazione entra in dettaglio nei casi in cui il presente progetto abbia contribuito alle attività in modo diretto.

Questo rapporto riassume lo sviluppo delle iniziative e attività europee sugli Smart Energy Systems condotte nel 2022, alla luce del percorso della politica energetica europea, in particolare a partire dal 2019, dal Green Deal al recente REPowerEU.
La trattazione entra in dettaglio nei casi in cui il presente progetto abbia contribuito alle attività in modo diretto.

 

Principali obiettivi di questa attività pluriennale sono il coordinamento e l’allineamento delle attività di Ricerca e Innovazione (R&I) nazionali con quelle a respiro globale, come auspicato dalla strategia energetica nazionale e dal piano integrato energia e clima, tramite la partecipazione alle principali iniziative e ai tavoli di indirizzamento strategico ai diversi livelli (nazionale, europeo e internazionale) e il costante aggiornamento sulle attività di frontiera nei diversi paesi.

 

Quest’ultimo lavoro intende anche fornire spunti per ricerche future in ambito nazionale, riportando e analizzando i risultati e le tendenze degli altri paesi. Quest’anno l’attività, pur essendo focalizzata sul panorama europeo, considera per confronto anche alcune delle attività strategiche a livello internazionale, in particolare la “Roadmap per le emissioni zero al 2050” tracciata dall’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA).

 

Dopo avere partecipato all’elaborazione dei documenti strategici della piattaforma di tecnologia e innovazione sulle reti energetiche smart “ETIP SNET”, RSE ora collabora con la piattaforma (in cui fa parte del Governing Board) anche grazie al ruolo che riveste in diverse iniziative strategiche: il coordinamento dell’Implementation Working Group 4 del SET Plan sugli Energy Systems e del National Stakeholder Coordination Group (forum dei rappresentanti dei governi), nonché la responsabilità della Transition Initiative sul sistema energetico integrato nella Clean Energy Transition Partnership, recente programma di finanziamento di progetti transnazionali, di rilevante impatto all’interno del programma Horizon Europe.

 

Sempre in continuità con gli anni precedenti, è stato condotto un monitoraggio dei progetti di R&I nel campo dei sistemi energetici integrati finanziati sia dai programmi quadro europei (progetti appena conclusi o in corso per quanto riguarda Horizon 2020 e appena avviati per quanto riguarda Horizon Europe) sia dall’iniziativa ERA-Net Smart Energy Systems, per individuarne l’avanzamento, le tendenze e le ricadute sulle strategie future.

Progetti

Commenti