Cerca nel sito per parola chiave

prodotti - Dispositivo

CLImate analysis over MEDiterranean Region

prodotti - Dispositivo

CLImate analysis over MEDiterranean Region

In questo ultimo decennio, è particolarmente alta l’attenzione per gli eventi meteo estremi che, per intensità e frequenza, mettono a rischio il corretto funzionamento delle infrastrutture elettriche e quindi la sicurezza della fornitura di energia.

In questo ultimo decennio, è particolarmente alta l’attenzione per gli eventi meteo estremi che, per intensità e frequenza, mettono a rischio il corretto funzionamento delle infrastrutture elettriche e quindi la sicurezza della fornitura di energia.

 

DESCRIZIONE

CLIMED è interrogabile tramite 12 pannelli:

il primo pannello dà una breve descrizione del contenuto del sito; gli altri 11 consentono l’analisi di diversi scenari climatici a scala stagionale e annuale a breve/medio/lungo termine.

Gli scenari climatici di riferimento riguardano il periodo storico 1971-2010. Sono mappe dedotte elaborando i dati di archivi osservativi (E-OBS, MESAN, ERA5, EURO4M-APGD) e i risultati di simulazioni modellistiche (rianalisi).

Gli scenari climatici futuri sono dedotti dalle simulazioni numeriche di modelli climatici generali scalati sul territorio italiano in combinazione tra loro. Sono mappe che riportano, insieme al valore multi-model, anche la deviazione standard per quantificare la dispersione dei dati e, quindi, l’incertezza della stima.

 

STAKEHOLDERS E UTILIZZI

Le indicazioni desumibili dal sito permettono di avere una prima idea di conseguenze previste in funzione dei cambiamenti climatici in atto, utilizzabili per la pianificazione delle infrastrutture di distribuzione e trasporto.

Inoltre vengono utilizzate per prioritizzare le aree per interventi di irrobustimento e di ripristino.

Anche la previsione del carico a lungo termine può valutare l’insorgenza di condizioni critiche.

 

RIFERIMENTI

Bonanno R., Faggian P., 2018. Changes in the precipitation regime over the Italian Peninsula and their possible impacts on the electric system. Tethys Journal of Mediterranean Meteorology & Climatology, vol. 15, n. ISSN-1697-1523, p. 18–30.

Faggian P., Bonanno R., 2018. Raising awareness on climate-change related hazards that might impact electric infrastructures. AEIT International 2018 Annual Conference, Bari.

 

SITO WEB CLIMED

Accedi al sito

 

SCHEDA DEL PRODOTTO

Scarica (Aggiornata Lug-2019)

 

 

 

Commenti