Cerca nel sito per parola chiave

pubblicazioni - Memoria

Future projections and return levels of wet-snow load on overhead lines and heavy snowfalls

pubblicazioni - Memoria

Future projections and return levels of wet-snow load on overhead lines and heavy snowfalls

Nevicate copiose possono avere gravi effetti sulla rete di trasmissione e di distribuzione nazionale, poiché possono innescare, sulle linee aeree, la formazione di manicotti di ghiaccio i cui pesi possono causare guasti e, conseguentemente, interruzioni alla fornitura energetica. Utilizzando 12 modelli climatici Euro-CORDEX ad alta risoluzione spaziale, le proiezioni future elaborate per i periodi 2021-2040, 2031-2050, 2041-2060 indicano che i fenomeni di wet-snow sono attesi in diminuzione, poiché le nevicate si trasformeranno in piogge a causa del riscaldamento globale, mentre questi stessi eventi si intensificheranno sulle regioni alpine più elevate.

Nevicate copiose possono avere gravi effetti sulla rete di trasmissione e di distribuzione nazionale, poiché possono innescare, sulle linee aeree, la formazione di manicotti di ghiaccio i cui pesi possono causare guasti e, conseguentemente, interruzioni alla fornitura energetica. Utilizzando 12 modelli climatici Euro-CORDEX ad alta risoluzione spaziale (~12km) nelle configurazioni emissive RCP8.5 (“Business-As-Usual” scenario) e RCP4.5 (scenario con parziali riduzioni di gas serra), sono state elaborate proiezioni future di frequenza di eventi di wet-snow (WSF) e di carico di manicotto (WSL) per fornire le informazioni richieste nei piani di azioni volti a rafforzare la resilienza della Rete. È stato, inoltre, utilizzato la rianalisi MERIDA per: i) implementare e validare il modello Makkonen che descrive l’accrescimento del manicotto di ghiaccio sul conduttore cilindrico; ii) applicare la “bias-correction” ai dati climatici utilizzando la tecnica “Equidistant Quantile Mapping”; iii) elaborare gli scenari di riferimento 2001-2020 per WSF e SFL. Le ricostruzioni numeriche di WSL sono state confrontate con le osservazioni e gli scenari multi-model sono stati confrontati con quelli della rianalisi nel periodo di riferimento. Quindi sono state elaborate le proiezioni future per i periodi 2021-2040, 2031-2050, 2041-2060 e, secondo la teoria “Generalized Extreme Values”, sono state prodotte le mappe di probabilità di WSL a diversi livelli di intensità. I risultati evidenziano che i fenomeni di wet-snow sono attesi in diminuzione poiché saranno sempre più probabili precipitazioni come piogge invece che nevicate a causa del riscaldamento globale. Invece questi fenomeni potranno

Progetti

Commenti