Cerca nel sito per parola chiave

rapporti - Deliverable

Analisi di prestazioni del test-bed 5G per casi d’uso reali di applicazioni energetiche

rapporti - Deliverable

Analisi di prestazioni del test-bed 5G per casi d’uso reali di applicazioni energetiche

Il documento presenta attività di sviluppo e test di soluzioni SDN (Software Defined Network) della rete 5G applicate al monitoraggio delle reti elettriche tramite PMU (Phasor Measurement Unit). I test sono stati effettuati sia in ambiente di simulazione sia in un contesto sperimentale che include architetture ICT e dispositivi reali. Si è inoltre analizzato in simulazione l’utilizzo di canali radio mmwave 5G per le
comunicazioni associate alle PMU facendo riferimento ad uno scenario applicativo reale.

L’attività presentata in questo rapporto conclude il percorso di ricerca triennale sulle reti 5G per applicazioni al settore energetico. Le soluzioni basate sull’approccio SDN (Software Defined Network) della rete 5G, proposte e testate da FUB in ambiente simulato, sono state applicate e validate insieme a RSE in un contesto realistico presso il laboratorio IoT, connesso alla test facility di generazione distribuita.

Lo scenario di riferimento è quello dell’osservabilità della rete elettrica tramite PMU (Phasor Measurement Unit), che permettono un monitoraggio dello stato della rete elettrica molto accurato. Questi dispositivi, oggi poco numerosi ed installati principalmente sulla rete elettrica di trasmissione, grazie alle attese significative riduzioni di costo, potrebbero trovare in prospettiva una larga diffusione e impiego anche per il monitoraggio delle reti di distribuzione. In questo contesto, la gestione del traffico dati dovuto all’invio delle misure delle PMU verso unità di raccolta dati, quali i PDC (Phasor Data Concentrator), riveste un’importanza fondamentale per l’effettiva realizzazione di un sistema di monitoraggio efficiente.

Le SDN proposte dalle reti 5G risultano essere una soluzione efficace e scalabile per la gestione ottima del traffico generato dalle PMU. In aggiunta alle attività di sviluppo e test di soluzioni SDN è stato analizzato in ambiente simulativo anche uno scenario applicativo di utilizzo di canali radio mmwave 5G per la gestione delle comunicazioni associate alle PMU, analizzandone la scalabilità. Lo scenario applicativo è riferito ad un’area geografica reale ed è stato definito con la collaborazione di RSE, che ha fornito indicazioni sulla possibile dislocazione delle PMU.

Progetti

Comments